skip to Main Content
Telefono : 0392457190

“E’ una semplice tecnica che consente al paziente ed al dentista di vivere con serenità le cure odontoiatriche.

La tecnica funziona con una miscela ad alto contenuto di ossigeno e protossido d’azoto, che grazie ai suoi effetti ansiolitici, sedativi, miorilassanti e analgesici libera il paziente, e di conseguenza il dentista, da stress, ansia o paura.

Si usa in svariate operazioni, dalle più semplici…

  • nell’igiene: si desensibilizza la mucosa orale evitando fastidi e l’anestesia locale che rimane la maggior fonte di ansia per il paziente
  • nella presa delle impronte: elimina o diminuisce drasticamente il riflesso emetico

alle più complesse…

  • nella chirurgia: è la tipologia di operazioni che più spaventano il paziente; sedandolo lo si rende sereno, soddisfatto e collaborativo
  • negli interventi lunghi: sono gli interventi, qualsiasi siano, a spazientire e innervosire il paziente; sedandoli avranno anche una percezione contratta del tempo trascorso

 

Chi sono i soggetti più indicati per la Sedazione Cosciente

Premettendo che la Sedazione Cosciente Inalatoria é potenzialmente utile a tutti, le categorie maggiormente indicate sono:

  • Pazienti a rischio/anziani:sedandoli preveniamo tutte quelle complicazioni che potrebbero insorgere a causa di un accumulo di stress… Lipotimie, Crisi epilettiche, crisi iperglicemiche, fino emergenze ben più gravi…
  • Ansiosi/fobici:sono i pazienti che più necessitano della sedazione ma anche i più restii e difficili da sedare senza una adeguata formazione.
  • Dentisti/operatori sanitari:sono coloro che, oltre a tutto lo stress dovuto alle difficoltà e alle responsabilità delle operazioni che svolgono, accumulano tutto lo stress e l’ansia trasmessa loro dai pazienti.”